4ª Rassegna Danzastorie – Danza Musica e Teatro

4ª RASSEGNA DANZASTORIE
DANZA MUSICA E TEATRO PER BAMBINI E LE LORO FAMIGLIE
c/o C.T.R. SS. Cosma e Damiano , Giudecca 621 Venezia

Inio spettacoli ore 18:00


27 Ottobre 2019

– Le Cose –

Tra ingegno, musica e bizzarra irriverenza
“Le Cose” che suona Francesco Gibaldi, eccentrico polistrumentista, sono strumenti musicali particolari, provenienti da chissà dove o inventati e costruiti dallo stesso.
Questo scienziato pazzo della Musica e cicerone dell’Assurdo, ci accompagna in un viaggio fatto di ascolto di suoni strani (a volte anche belli) e prodotti in tutti i modi, e ci spiega con ironia come si fa a farlo in una magica fusione tra musica e teatro di strada.
indicato per bambini dai 6 anni in su
francescogibaldi@gmail.com, http://www.francescogibaldi.com,


24 Novembre 2019

“Nella Tana del Lupo”

spettacolo teatrale ispirato alla storia di Alessandro Tandura
Con Vanni Carpenedo, drammaturgia e regia Alberta Toninato

Nella tana del lupo racconta l’avventura vissuta durante gli ultimi mesi del primo conflitto mondiale da Alessandro Tandura, primo paracadutista al mondo in una missione di guerra.

Il personaggio storico, nato e vissuto a Vittorio Veneto, diventa l’eroe di una fiaba, attraverso i ricordi di una nonna centenaria e l’immaginazione del nipotino che la ascolta.

Alessandro è un giovane tenente che viene paracadutato oltre le linee nemiche, senza mai aver visto un paracadute, senza mai aver volato, per spiare gli austriaci dalle pendici del Col Visentin. Da qui passa informazioni all’esercito italiano attraverso piccioni viaggiatori, viene più volte arrestato e riesce a mettersi in salvo grazie a fughe rocambolesche, partecipa infine alla battaglia di Vittorio Veneto con cui l’esercito austro-ungarico viene definitivamente sconfitto.

Liberamente ispirata all’autobiografia scritta da Tandura stesso, la vicenda viene raccontata in tutta la sua spettacolarità da Vanni Carpenedo, con il supporto di pochi elementi quotidiani e della sua fisicità.

Un racconto di guerra a lieto fine, per celebrare la bellezza degli esseri umani anche nel conflitto più barbaro.

Indicato per bambini dai 5 anni

info@bottegavaga.it, www.bottegavaga.it


19 Gennaio 2020

“Fili per volare, fili per restare”

Lettura in movimento
Di e con Susi Danesin e Isabella Moro
Leggere è corpo.
Leggere è movimento.
Leggere è movimento della mente e del corpo.
Leggere è respiro.
Una lettrice e una danzatrice coinvolgeranno il piccolo pubblico in una lettura fatta di voci, suoni e movimento. Racconteranno delle storie che parlano di trasformazione, di cambiamento, di vita. Si pone l’accento sul tema della presenza del corpo nella lettura, di come il corpo è coinvolto nell’azione del leggere : mani, braccia, occhi, testa, gambe, schiena…
Dalla parola scritta, che diventa ispirazione per un’esplorazione finisca, si sviluppa un gioco con l’immaginazione e la creatività per dar vita a nuove forme, nuove storie, nuove relazioni.
L’obbiettivo è la trasposizione di un’idea da astratta a concreta, utilizzando lo strumento “corpo” che diventa il mezzo di comunicazione principale.
L’interazione con il pubblico è un momento attivo in quanto scambio di proposte, parole e stimoli sempre diversi.
Indicato per bambini dai 4 ai 10 anni
danzastorie@gmail.com, www.danzastorie.it


16 Febbraio 2020

“Tongo”

Spettacolo clown
con Mirco Trevisan
…… Tongo ha un grande sogno, fare il regista!
Il ruolo dell’animatore, visto come colui che porta un pubblico ad entrare nel gioco in prima persona, a prendersi in giro e a mettersi in relazione con persone mai viste prima.
Chi dirige il gioco dello spettacolo è il capocomico, il giullare, il maestro dei giochi, il supervisore del gioco e della storia.
La storia, le piccole magie, le acrobazie, la musica sono solo un pretesto per giocare insieme.
Non è uno spettacolo volto al solo sfoggio di capacità tecniche, ma l’obbiettivo è di mettersi a disposizione dello spettatore ed aiutarlo ad entrare in relazione con lo spazio, con la storia e con il “cerchio”, tutelandolo, ma chiedengogli pure di mettersi in gioco.
La follia sarà difesa dalla semplice innocenza del clown e dalla storia che verrà messa in scena: donne affascinanti, un cattivo e un grottesco assalitore, un impavido supereroe pronto a salvare le fanciulle indifese a discapito del povero assalitore
Indicato per bambini dai 5 anni
danzastorie@gmail.com, www.barbaoteatro.it


15 Marzo 2020

“I Maggiordomi”- Butler’s Accademy Open Day”

spettacolo teatrale clown
di M. Candiago, C. Marazzato, E. Pasqualini
Nel mondo del clown, seppur con mille sfumature e sfacettature, esiste una storica distinzione tra il Clown Bianco, quello perfetto e impeccabile in ogni suo aspetto e il suo antagonista l’Augusto perfetta rappresentazione “dell’umano fallimento” e proprio per questo amato da tutti. Ogni suo tentativo di raggiungere la perfezione del clown bianco è prologo di un disastro.
Con MAGGIORDOMI proviamo a raccontarvi la storia di uno di questi “tentativi”, quello di tre clown Augusto, che si confrontano con il più classico dei clown Bianchi, una figura quasi mitologica nella sua sia perfezione e discrezione: il MAGGIORDOMO.
Provate ad immaginare una sorte di OPEN DAY di una scuola internazionale di Maggiordomi i cui allievi sono un ex domatore di circo in pensione, una cameriera entusiasta che sogna di divenatre una “vedette” ed un ex mago dalle mani fatate che gioca a fare il Casanova…
Riusciranno i nostri personaggi a rimanere impeccabili e granitici o il loro passato, i loro desideri l’avaranno vinta sulle buone maniere e il bon ton del Maggiordomo?
Non vi resta che venire a scoprirlo!
indicato per bambini dai 5 anni
carlamarazzato@gmail.com, www.pantakin.it, www.ctrteatro.it

I posti sono limitati , quindi è obbligatoria la prenotazione scrivendo una mail all’indirizzo di posta elettronica segnalato per ogni spettacolo.
Contributo minimo consogliato €5 a persona.


About the Author: ELAN42

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *